Dipartimento Cardio Toraco Neuro Vascolare
Direttore: dott. Leonardo Bolognese
Area Funzionale Vascolare
Responsabile: dott. Leonardo Ercolini


Unità Operativa Complessa di Chirurgia Vascolare
Direttore: Dott. Federico Filippi

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Referente Attività Chirurgica Flebologica
Dott. Mirko Belcastro
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Referente Attività Ambulatoriale
Dott.ssa Irene Baldi
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Referente Chirurgia Endovascolare
Dott. Ruggero Landini
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Referente Accessi Vascolari ArteroVenosi
Dott. Riccardo Antonio Trovato
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Referente per il Piede Diabetico e la Vulnologia
Dott. Filippo De Angelis
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Attività di ricovero:
c/o Setting A - Degenza a ciclo continuo - Piano 2° - Nuovo Polo Chirurgico. (Responsabile infermieristico: I.P. Simona Corridori)
c/o Setting B/H - Degenza a ciclo continuo / Week Surgery - Piano 5° Blocco Principale. (Responsabile infermieristico: I.P. Giorgio Torcolacci)

Attività ambulatoriale:
c/o P.O. Grosseto - Padiglione principale - piano piastra
- Ambulatorio 28 - EcoColorDoppler Vascolare
- Ambulatorio 29 - Visite Chirurgiche Vascolari e Medicazioni

Ambulatori Fuori Sede:
- c/o P.O. Castel Del Piano
- c/o P.O. Abbadia San Salvatore

Telefono Accettazione e Prenotazioni Visite Chirurgiche Vascolare ed Esami EcoColorDoppler:
Centro Unificato Prenotazioni: 0564 485231 (dal lunedì al venerdì, 15.00 - 18.00)
Centro Libera Professione: 0564 483494 (dal lunedì al venerdì, 08:00 - 13:00, e 14:00 - 20:00)

Attività Chirurgica:
L'attività chirurgica della Unità Operativa è incentrata sulla gestione completa, in regime di emergenza, urgenza o ricovero programmato, di tutte le patologie arteriose e venose, in continua coordinazione con tutti i Centri di ricovero della Area Vasta e della Toscana.
Nella fattispecie, presso la UO Chirurgia Vascolare di Grosseto vengono eseguiti routinariamente interventi di:
- Chirurgia Carotidea (endovascolare e tradizionale)
- Chirurgia dell'Aorta addominale sottorenale (endovascolare, ibrida e tradizionale)
- Chirurgia Arteriosa degli arti inferiori (endovascolare, ibrida e tradizionale)
- Chirurgia Venosa degli arti inferiori (endovascolare termoablativa e tradizionale miniinvasiva)
- Chirurgia degli accessi venosi per emodialisi (endovascolare correttiva e tradizionale)
Gli interventi programmati sono eseguiti in regime di ricovero ordinario, di ricovero breve, od in regime di Day Surgery (con dimissioni in giornata), in base al tipo di intervento effettuato nonché alla patologia trattata.
Il ricovero esclusivo in regime di Day Surgery è previsto per interventi e procedure di Chirurgia Flebologica; per tali procedure la UOC di Chirurgia Vascolare di Grosseto è accreditata come Centro di Formazione Europeo in Flebologia, all'interno della Rete della AUSL Toscana Sud-Est (European Board of Phlebology - UEMS).

L'Unità Operativa coopera attivamente e continuativamente con tutti i reparti e le Unità Operative dell'Ospedale Misericordia, in particolare con la Terapia Intensiva, la Radiologia Interventistica, la Diabetologia e il suo Ambulatorio del Piede Diabetico, la Neurologia, la Medicina Iperbarica ed il suo Ambulatorio per le Ferite Difficili, la Nefrologia, la Medicina Interna, l'Ortopedia.

L'Unità Operativa è in contatto diretto e continuativo, 24 ore su 24, con tutti i Reparti Ospedalieri dell'Area Vasta Grossetana, e particolarmente con la UO di Pronto Soccorso, per Consulenze, Urgenze od Emergenze, che vengono gestite direttamente ed immediatamente presso il Presidio Ospedaliero, od inquadrate ed inviate in tempo reale presso altri centri superspecialistici di competenza (Policlinici di III° livello, CTO) secondo i protocolli Regionali.