Sono aperti i termini per la presentazione delle domande per il progetto di Servizio Civile Universale dell’Azienda USL Toscana Sud Est “PRONTO AD ACCOGLIERTI – Il Servizio Civile in Pronto Soccorso”.

Il progetto fa parte del programma di intervento “Tutti pronti nei Pronto Soccorso della Toscana”, presentato in co programmazione con altre Aziende sanitarie della Regione Toscana e finanziato con decreto del Capo Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale 22 dicembre 2023 n.1233.

Sono disponibili complessivi 46 posti nelle seguenti sedi dell’Azienda USL Toscana Sud Est:

  • Ospedale San Donato Arezzo: 8 (di cui 2 riservati a giovani con minori opportunità)
  • Ospedale del Valdarno La Gruccia Montevarchi: 4 (di cui 1 riservato a giovani con minori opportunità)
  • Ospedale Casentino Bibbiena: 2
  • Ospedale Santa Margherita La Fratta Cortona: 2
  • Ospedale Valtiberina Sansepolcro: 2
  • Ospedale Campostaggia Poggibonsi: 4 (di cui 1 riservato a giovani con minori opportunità)
  • Ospedale Nottola Montepulciano: 4 (di cui 1 riservato a giovani con minori opportunità)
  • Ospedale Amiata Val d’Orcia Abbadia San Salvatore: 2 (di cui 1 riservato a giovani con minori opportunità)
  • Ospedale Misericordia Grosseto: 8 (di cui 2 riservati a giovani con minori opportunità)
  • Ospedale Castel del Piano: 2 (di cui 1 riservato a giovani con minori opportunità)
  • Ospedale Sant’Andrea Massa Marittima: 2 (di cui 1 riservato a giovani con minori opportunità)
  • Ospedale San Giovanni di Dio Orbetello: 4 (di cui 1 riservato a giovani con minori opportunità)
  • Ospedale F. Petruccioli Pitigliano: 2 (di cui 1 riservato a giovani con minori opportunità)

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre che il candidato sia riconosciuto dal sistema. In particolare:

  1. I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede. Per la Domanda On-Line di Servizio civile occorrono credenziali SPID di livello di sicurezza 2.
  2. I cittadini di Paesi appartenenti all’Unione europea e gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, se non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, potranno accedere ai servizi della piattaforma DOL attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 22 febbraio 2024.

ATTENZIONE: È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto ed un’unica sede.

Il progetto avrà durata di 12 mesi.
L’importo dell’assegno mensile per lo svolgimento del servizio è pari a Euro 507,30.
L’impegno orario è pari a 25 ore settimanali articolate su 5 giorni.

Per informazioni telefoniche o via mail:
Roberto Testi 3471800487 (anche Whatsapp), Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Stefania Livi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Documenti: