I lavori prenderanno il via domani

AREZZO  - Dal 10 ottobre al 22 novembre, al San Donato di Arezzo, la Tac “4 strati” sarà sostituita con quella “16 strati”. Si tratta di un macchinario più moderno e performante, che garantirà una migliore prestazione e risposta al cittadino.

Gli esami che risultavano prenotati durante il mese e mezzo di lavori, sono già stati anticipati ed effettuati ad Arezzo in attività ordinaria.

Durante il periodo di fermo macchina, per ridurre i disagi al cittadino, verranno organizzate delle sedute aggiuntive a Sansepolcro e Bibbiena. L’altra Tac del San Donato, infatti, è già impegnata h12 dal lunedì al sabato.