Il Lions Club ha donato due ventilatori polmonari all’ospedale San Donato di Arezzo. Uno da parte dei Club Lions della provincia di Arezzo e l’altro su iniziativa della Fondazione Internazionale dei Lions.
Le cerimonia di consegna questa mattina di fronte all’ingresso del San Donato con il Governatore dei Lions della Toscana, Pier Luigi Rossi, con i Presidenti dei Club Lions della provincia di Arezzo e con il Direttore generale dell’Asl Toscana sud est, Antonio D’Urso.
“La nostra azione – ha affermato Rossi – si basa su sussidiarietà e prossimità. Siamo quindi vicini alle persone non solo con donazioni di natura sanitaria ma anche con azioni sociali, Ad Arezzo abbiamo raccolta 50mila euro da trasformare in generi alimentari. Purtroppo la crisi ha reso quello che stiamo vivendo anche il tempo del pane”.
Un atteggiamento e una visione sottolineati anche da D’Urso: “è importante che tutti si affronti insieme l’emergenza che stiamo vivendo. La sanità sta facendo la sua parte ma è evidente che sta emergendo una dura crisi sociale e che tutti si debbano impegnare per fronteggiarla. La donazione dei due ventilatori polmonari è anche il segno di una comunità che si stringe e affronta insieme i problemi”.