Pubblicato il disciplinare di gara per l’affidamento della fase 1 dei lavori

L’inizio dei lavori per la riqualificazione funzionale del presidio socio-sanitario Santa Fina a San Gimignano si avvicina sempre di più. È stata infatti pubblicata sull’albo pretorio dell’Asl Toscana sud est il disciplinare di gara per l’affidamento della fase 1 dei lavori. Un passo decisivo in vista della pubblicazione del bando pubblico vero e proprio, previsto per settembre.

Nella determina all’albo c’è il disciplinare di gara che prevede, oltre alla realizzazione della nuova residenza per anziani da 40 posti letto, anche l’opzione di affidamento dei lavori per la realizzazione dell’ospedale di comunità, del distretto socio-sanitario comprensivo di casa della salute, di ambulatori specialistici e di un’area per il sociale e per la valorizzazione dell’area monumentale con inserimento di una sala per attività di formazione e sala riunioni.

Per quanto riguarda la fase 1, l’importo complessivo dei lavori è di € 5.650.578,00, mentre per la fase 2 è di € 6.876.761,00.