I “regali sospesi” dell’Unicef sono stati recapitati questa mattina all’ospedale di Campostaggia. L’appuntamento si ripete in occasione dell’Epifania, promosso dal Comitato provinciale dell’Unicef e grazie ai ragazzi del gruppo giovani Younicef. I kit regalo contengono la pigotta (la bambola di pezza a marchio Unicef) e alcuni giochi di legno. Jessica, giovane volontaria Younicef di Siena, ha consegnato i “doni sospesi” all’Uoc Pediatria e Neonatologia diretta dal dottor Angelo Cardiello, attraverso le infermiere Silvia Pistolesi, Stefania Bettini, Monica Conforti e la dottoressa Stefania Foderi. Analoga consegna è stata effettuata da Unicef all’Uoc Pediatria e Neonatologia dell’ospedale di Nottola, diretta dal dottor Flavio Civitelli. Entrambe le strutture sono da anni inserite dall’Unicef nell’elenco degli ospedali Amici del bambino, come riconoscimento degli elevati standard assistenziali.


20210109 campostagga unicef