Si svolgerà regolarmente la seduta vaccinale in programma nella giornata di domani al palazzetto dello sport di Chiusi. Il personale dell’Asl Toscana sud est si è messo al lavoro da questa mattina per verificare le conseguenze dell’irruzione di persone ignote nel centro vaccinale, la scorsa notte, denunciato dall’amministrazione comunale. Gli unici danni riguardano il furto di siringhe, disinfettanti, mascherine, flaconi di soluzione fisiologica, come riferito agli organi competenti. Dopo i rilievi delle forze di polizia, il centro è stato sottoposto a una accurata sanificazione per consentire lo svolgimento come da programma della seduta vaccinale prevista per domani.

“Il furto che ha riguardato il palazzetto dello sport di Chiusi in questo momento adibito a centro vaccinale – commenta Antonio D’Urso, direttore generale dell’Asl Toscana sud est – è particolarmente odioso perché colpisce l’impegno che coinvolge tutta la comunità nella vaccinazione di massa, passaggio fondamentale per la lotta alla pandemia. Fortunatamente i danni alle attrezzature sanitarie si sono limitati al furto di alcuni materiali e non impediranno la regolare prosecuzione dell’attività, grazie all’impegno del nostro personale che ha subito ripristinato le condizioni adeguate per consentire l’accesso dei cittadini programmato nella giornata di domani”.