A partire da lunedì primo febbraio la dottoressa Simonetta Sancasciani andrà in pensione e lascerà quindi la direzione del presidio ospedaliero di Campostaggia, struttura che dirige dal 2014. Al suo posto, nel ruolo di sostituto, è stato nominato il dottor Giancarlo Santoriello, dirigente dell’Uos Igiene strutture ospedaliere dello stesso presidio Alta Valdelsa. È in via di definizione il percorso amministrativo per lo svolgimento del concorso per la nomina del direttore di struttura complessa.

Già direttore del dipartimento di Prevenzione, responsabile della Zona distretto Valdichiana e direttore dei presìdi ospedalieri della Asl 7 (Nottola, Campostaggia, Abbadia San Salvatore), dal 2014 la dottoressa Sancasciani è stata direttrice dell’ospedale di Campostaggia. “Per me è stato molto gratificante lavorare nella Asl – afferma la dottoressa Sancasciani – anche perché ho sempre trovato grande collaborazione da parte sia della direzione aziendale sia dei colleghi di lavoro. Ringrazio tutti coloro che mi hanno accompagnato in questo percorso, in particolare gli operatori dell’ospedale della Valdelsa che mi hanno incoraggiato e sostenuto in ogni momento in questi ultimi anni. Ma nell’attività lavorativa c’è un giusto limite, ora per me si apre una nuova fase della vita”.

Questo il saluto di Simona Dei, direttore sanitario dell’Asl Toscana Sud Est: “Ringrazio la dottoressa Sancasciani, in questi anni ho avuto modo di apprezzare la sua professionalità, il senso di appartenenza alla squadra, l’attenzione costante ai bisogni dei cittadini, la forte alleanza con i professionisti e le istituzioni. Ha costruito all’interno dell’ospedale di Campostaggia un patrimonio che sarà cura dell’azienda conservare e continuare a sviluppare nel futuro”.