Giocatori e staff tecnico del Siena si sono sottoposti questo pomeriggio alla vaccinazione anti Covid al PalaGiannelli, lasciando per qualche ora il ritiro di Montecatini Terme. All’iniziativa erano presenti Pierpalo Sileri, sottosegretario alla Salute, per l’Asl Toscana sud est Antonio D’Urso, direttore generale, Marco Picciolini, direttore della zona Senese, Barbara Rocchi, responsabile delle Cure primarie, il sindaco di Siena Luigi De Mossi con l’assessore alla Sanità Francesca Appolloni.

“Essere presenti qui stasera insieme a una squadra di calcio e quindi a tanti giovani – ha detto il sottosegretario Sileri – significa far sentire che le istituzioni ci sono e vogliono amplificare un messaggio positivo, per coinvolgere quante più persone possibile nella campagna di vaccinazione”.

“Abbiamo accolto di buon grado l’iniziativa del Siena calcio – ha detto Antonio D’Urso, direttore generale dell’Asl Toscana sud est – che ha mostrato grande sensibilità e attenzione per un tema importante come il completamento del ciclo vaccinale per tutti i componenti della prima squadra, giocatori e staff tecnico. Siamo impegnati a coinvolgere quante più persone possibile in questo e nel prossimo mese, per raggiungere gli obiettivi fissati per fine settembre dalla Regione Toscana”.

Andrea Causarano, responsabile sanitario della società bianconera, ha sottolineato “l’importanza anche simbolica di un gesto rivolto ai più giovani, in questo momento i più attaccati dal virus. Lo sport può essere un veicolo giusto per mandare questo messaggio, il Siena calcio e l’Asl Toscana sud est l’hanno colto in pieno impegnandosi per arrivare a questo importante appuntamento”.

20210806 vaccinazione robur3

20210806 vaccinazione robur