Sono 65 le dosi di vaccino somministrate in occasione della seconda tappa del camper vaccinale, oggi a Porto Santo Stefano.

Al camper, messo a disposizione dalla Misericordia locale, da questa mattina fino alle 14 circa, si sono presentati molti cittadini, adulti ma anche molti giovani che hanno voluto approfittare della possibilità offerta dall'iniziativa della Asl Toscana sud est, pensata per portare il vaccino vicino alle persone, nei luoghi a loro familiari e abituali, potenziando la capillarità della campagna.

Dopo l'avvio di ieri a Capalbio e l'appuntamento di oggi, la vaccinazione in camper proseguirà su tutto il territorio della provincia di Grosseto in molti Comuni (domani a Magliano in Toscana, zona mercato, 8-14 e a Montiano davanti al distretto Asl, 15.30-17) delle due zone distretto e da domani coinvolgerà anche le scuole, sempre nell'ambito del progetto regionale GiovaniSì vaccinano, con postazioni del camper allestite nelle aree vicine agli istituti maggiori, secondo il seguente programma:
  • 15 Settembre - Grosseto, Cittadella dello Studente, via Giuseppe Scopetani
  • 16 Settembre - Arcidosso, piazzetta del Pero
  • 17 Settembre – Pitigliano, parcheggio ospedale Petruccioli
  • 20 Settembre – Orbetello, davanti al distretto Asl
  • 23 Settembre – Massa Marittima, parcheggio Istituto Bernardino Lotti
  • 24 Settembre – Follonica, Parco Centrale.

L'orario di vaccinazione è dalle 8 alle 13.30, tranne ad Orbetello che sarà 12-17.

Si ricorda che l'accesso al camper è diretto e anche su prenotazione tramite Cup (800 500 483 da fisso e 0564 972191 da cellulare), attivo dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 18. I minori dovranno presentarsi con la tessera sanitaria, il modulo del consenso firmato e accompagnati da entrambi i genitori, oppure da uno solo con apposita delega.

A breve sarà definito anche il percorso del camper per la collaborazione con il mondo produttivo.

Personale Asl e volontari alla postazione del camper dei vaccini questa mattina a Porto Santo Stefano