Sono già 1620 i cittadini di Roccastrada che ad oggi hanno prenotato lo screening gratuito nell'ambito dell'iniziativa “Territori Sicuri” che si svolgerà sabato 20 e domenica 21 marzo.

“Un'occasione per rilevare sul territorio e in tempi brevi – spiega Fabrizio Boldrini, direttore Zona Colline Metallifere-Amiata grossetana-Grossetana - l'eventuale presenza di casi Covid positivi tra gli asintomatici che possono rappresentare un “veicolo” di propagazione del virus, senza saperlo con il fine di bloccare più rapidamente possibile la diffusione dei contagi. Per questo è importante l'adesione dei cittadini di Roccastrada che invitiamo ad aderire dato che c'è ancora tempo fino alle ore 24 di venerdì per prenotare un tampone gratuito”.

Per chi vuole fare lo screening nella giornata di sabato ha infatti tempo per prenotarsi fino alle ore 24 di giovedì mentre per domenica la scadenza è alle ore 24 di venerdì 19. Per la prenotazione è necessario collegarsi al portale: https://territorisicuri.sanita.toscana.it, oppure tramite CUP ai numeri 800500483 da fisso o 0564972191 da cellulare ( fino alle ore 18). Bisogna poi fornire nome, cognome, cellulare e codice fiscale e il giorno del prelievo presentarsi con documento di identità e tessera sanitaria.
Si tratta del secondo appuntamento in provincia di Grosseto del progetto regionale Territori sicuri” e le postazioni allestite saranno due: una a Roccastrada in Largo Don Bailo (dietro il Palazzo Comunale) e una a Ribolla, nel piazzale della Paga. L'orario per l'effettuazione del tampone sarà 9-13 e 14-18, in entrambi i giorni.
“Territori sicuri” è promosso dall’Assessorato alla Sanità della Regione Toscana, con Anci, Upi, Misericordie, Pubbliche assistenze toscane e Croce Rossa Italiana, insieme agli operatori sanitari, la medicina generale e la pediatria di famiglia, oltre ad Ars Toscana (Agenzia regionale di sanità), alle Asl e alle Società della Salute.