In merito all'eccezionale presenza di moscerini riscontrata in una parte del territorio del Comune di Orbetello, il Dipartimento delle Prevenzione dell'Asl Toscana sud est, tramite il servizio di Igiene Pubblica e Nutrizione, ha già risposto alla richiesta del Comune, fornendo valutazioni circa il prodotto proposto per la disinfestazione.

“La programmazione e l’esecuzione degli interventi di disinfestazione – precisa Giorgio Briganti direttore del Dipartimento di Prevenzione - sono a carico degli enti locali, mentre alla Asl compete la vigilanza sugli stessi. Tra l'altro una recente delibera della Regione Toscana dello scorso maggio ha poi fornito ai Comuni indicazioni circa il divieto di programmare trattamenti adulticidi, limitandoli a condizioni eccezionali dopo attenta indagine ambientale e studi sugli insetti. Le strategie di lotta agli agenti infestanti si basano infatti solo su azioni preventive. Quella di Orbetello è una situazione che crea sicuramente disagi alla popolazione e alle imprese – conclude il direttore - ma non ha nessun risvolto per la tutela della salute pubblica. Rimaniamo comunque a disposizione per fornire supporto nell'ambito delle nostre competenze”.