Si è conclusa in anticipo la prima fase dei lavori per l'antisismica all'ospedale di Orbetello. I carotaggi e i saggi sui muri che avrebbero potuto recare, sopratutto per il rumore, maggiori disagi agli utenti e ai degenti, sono stati effettuati senza nessun particolare disturbo alle persone e sono stati chiusi prima del previsto.

La direzione di presidio e gli altri operatori continueranno a vigilare sull'andamento dell'intervento che considerato il netto anticipo, sarà portato a termine prima delle tre settimane previste.