Servizio Trasfusionale del Misericordia, Fabrizio Niglio è il nuovo direttore.

Niglio, in servizio da tre giorni, è stato nominato direttore dell’UOC Immunoematologia e Medicina Trasfusionale dell’ospedale di Grosseto con delibera del direttore generale, Antonio D’Urso.
 
Di origini maremmane, il dottor Niglio ha svolto la sua carriera in diverse città della Toscana, a partire dalla laurea in Medicina e seguente specializzazione in Ematologia a Firenze, al perfezionamento in Medicina delle Assicurazioni a Pisa, fino a ricoprire ruoli dirigenziali presso il Trasfusionale di Prato, poi come direttore UOS Immunoematologia e Trasfusione di Piombino e successivamente di Pontedera.
 
Si tratta di una nomina particolarmente attesa che porta con sé la grande responsabilità di succedere alla dottoressa Giuliana Bargagli, molto apprezzata e conosciuta dai grossetani, che ha svolto per tanti anni un grande lavoro dedicandosi alla salute degli altri.
 
“Sono felice di lavorare al Misericordia e poter dare il mio contributo a un servizio importante per la popolazione. – afferma Niglio – Mi metto a disposizione per una proficua collaborazione con la Direzione e i colleghi, senza mai dimenticare il ruolo fondamentale svolto dalle associazioni che ci aiutano concretamente nella sensibilizzazione alla donazione di sangue”.
 
L’Azienda Usl Toscana sud est coglie l’occasione per ringraziare la dottoressa Bargagli e augura buon lavoro al dottor Niglio.


Fabrizio Niglio