Tutti i centri trasfusionali in Provincia di Grosseto (Grosseto, Massa Marittima, Follonica, Castel del Piano, Orbetello), in occasione dell’8 marzo Giornata Internazionale della Donna, hanno aderito ad una iniziativa speciale di donazione dal titolo “Donazione in Rosa”, evento condiviso dai Servizi Trasfusionali con le associazioni.

I centri saranno aperti dalle ore 7.30 alle 13 e questo programma rientra in un calendario di eventi organizzati dalla Asl Toscana sud est in tutte e tre le province con un fitto calendario di appuntamenti.

Antonio D'Urso Direttore Generale: “Una dimostrazione di grande sensibilità e responsabilità. Grazie a tutte le donne e ai tanti volontari che quotidianamente si impegnano per mantenere sempre alto il livello delle donazioni”.

L’8 marzo sarà quindi molto più di una data simbolica ma si trasformerà, per tutte le donne che doneranno sangue e plasma, nella festa della generosità e della solidarietà; un gesto semplice ma allo stesso tempo importante per sostenere le esigenze e i bisogni dei malati.

Per quanto riguarda i centri maremmani a tutte le donatrici e i donatori, sarà offerto un mazzetto di mimosa, un regalo dell’Avis di Grosseto che ha aderito all’iniziativa.

“La finalità di questa giornata è quella di stimolare le donne a donare – spiega la dottoressa Silvia Ceretelli direttrice Immunologia e Medicina Trasfusionale dell’ospedale Misericordia di Grosseto - questo perché il mondo femminile è una risorsa importante in modo particolare nella donazione di plasma che viene consigliata perché, a differenza della donazione di sangue, non comporta una riduzione del livello di emoglobina dal momento che i globuli rossi vengono separati e reinfusi”.

Per chi vuole donare è consigliabile prenotare tramite le associazioni di volontariato oppure telefonare al Centro Trasfusionale di Grosseto al numero: 0564485235 dalle ore 8 alle 13 dal lunedì al sabato; oppure Castel del Piano tel: 0564914674, Massa Marittima / Follonica tel: 0566909292 e Orbetello tel. 0564866129.