Riparte da mercoledì 1 luglio la Guardia medica turistica, attivata dalla Asl Toscana Sud Est negli stessi Comuni degli scorsi anni dell'ambito provinciale grossetano, il cui territorio è da sempre ad alta vocazione turistica.

La Guardia medica turistica è un servizio assistenziale territoriale aggiuntivo rivolto alle persone non residenti, sia italiani che stranieri, in temporaneo soggiorno turistico.
Il servizio è diurno e soggetto a pagamento di un ticket, in misura differenziata per le prestazioni ambulatoriali e per quelle domiciliari: 10 euro per le visita breve finalizzata alla continuità terapeutica; 15 euro per le visite ambulatoriali; 25 euro per le visite domiciliari.
Nelle ore notturne è possibile rivolgersi alle Postazioni di Continuità Assistenziale (ex Guardia medica) con le modalità in essere e sempre dietro pagamento del ticket.

Quest'anno, in conformità con le prescrizioni anti-covid tra cui il rispetto del distanziamento e il divieto di assembramenti, gli utenti possono accedere alla Guardia turistica solo su appuntamento, contattando i numeri indicati.

Postazioni e orari di Guardia medica turistica 2020

L’Azienda ricorda che per le emergenze sanitarie è attivo, 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno il servizio del 118. Al numero 118 risponde la Centrale operativa Siena-Grosseto, con personale sanitario qualificato, che assegna un codice di priorità, decide il mezzo di soccorso adeguato, tenendo conto delle condizioni cliniche e delle necessità della persona soccorsa.