Attivato da parte del Coeso / Società della Salute e Asl Toscana sud est il percorso che porterà un ottantacinquenne di Massa Marittima ad entrare in una Residenza Sanitaria Assistita nel rispetto dei tempi previsti secondo le liste di attesa, circa due mesi dall’inizio di questo percorso.

In questo periodo l'anziano che abita da solo e con gravi problemi di salute, da domani mercoledì 11 maggio sarà seguito in varie modalità: una prima fase prevede un percorso assistenziale domiciliare integrato, in seguito invece sarà preso in carico in un ospedale di Comunità.

E’ bene precisare che la visita di valutazione, quella fissata a luglio, non impedisce e non compromette la presa in carico e l’esame valutativo per l’inserimento dell’ottantacinquenne sia nell’ospedale di Comunità che nella RSA. Infatti parte delle prestazioni richieste sono già state effettuate e le successive lo saranno appunto, entro luglio.