Gli interessanti saranno contattati dalle strutture specialistiche che li seguono

Parte domani 1 marzo la somministrazione della quarta dose di vaccino a RmNA contro il Covid-19 (Moderna e Pfizer). Gli interessati verranno contattati dai centri di riferimento delle strutture specialistiche delle aziende sanitarie dove sono seguiti. I medici e gli specialisti verificheranno chi è in possesso delle condizioni necessarie per essere sottoposto alla somministrazione della quarta dose. Gli stessi centri potranno essere contattati per eventuali dubbi.

Le categorie interessate sono le stesse della circolare ministeriale del settembre 2021. Saranno vaccinati gli immunodepressi, come possono essere i dializzati e gli oncologici, ma solo coloro che hanno gli specifici requisiti previsti da Ministero e da Aifa. Si stima che in Toscana siano interessate circa 35mila persone (8000 nella Asl Toscana sud est).

La vaccinazione sarà effettuata in ospedale, nelle sedi ambulatoriali o nei centri specialistici.

Da lunedì 7 marzo partirà anche la vaccinazione con Nuvaxovid, il vaccino a subinità proteica recentemente ammesso da Aifa che può essere somministrato a over 18, in due dosi, da effettuare a distanza di tre settimane. Il Nuvaxovid potrà essere prenotato dal prossimo 3 marzo dal portale regionale al link https://prenotavaccino.sanita.toscana.it