Ecco le modalità nelle tre province

Anche la distribuzione degli ausili assorbenti nella Asl Toscana Sud Est subisce delle modifiche a causa dell'emergenza Covid -19.
Adesso i cittadini non potranno più incontrare il personale addetto alle pratiche per la fornitura degli ausili nei punti di assistenza, ma la documentazione dovrà essere inviata tramite posta elettronica ai seguenti indirizzi per ciascun ambito provinciale:

Arezzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Grosseto: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Siena: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

A questi indirizzi può essere spedita la richiesta per avvio del servizio con la certificazione medica che attesti l'incontinenza stabilizzata; comunicati i riferimenti necessari per la fornitura e richieste le informazioni.

Per facilitare i cittadini, i piani terapeutici in scadenza nei mesi di marzo, aprile e maggio 2020 sono rinnovati automaticamente. Non sarà necessario quindi inviare alla ditta Fater la nuova certificazione. Fanno eccezione, rimanendo aperti negli orari consueti di ricevimento, i punti di assistenza dei seguenti presidi con la possibilità per i cittadini che non dispongono di pc o email, solamente di lasciare documentazione e richieste che saranno prese in carico dal personale Fater che poi ricontatterà i cittadini per telefono: Colle Valdelsa (viale Marco Polo), Poggibonsi (via della Costituzione), Siena (Pian d'Ovile), Abbadia San Salvatore (piazzale Michelangelo), Chiusi (via Petriccia), Grosseto (ospedale Misericordia), Arezzo (viale Cittadini), Montevarchi (ospedale) e Castiglion Fiorentino (Casa della Salute).

Per informazioni e segnalazioni sulle consegne rimangono comunque sempre validi i numeri verdi 800223738 (Arezzo e Grosseto) e 800989877 (Siena), oltre agli indirizzi email sopra riportati. In caso di mancata risposta o problemi nella risoluzione delle criticità segnalate, da parte della ditta fornitrice, è possibile contattare l’Ufficio Relazioni con il Pubblico della Asl ai recapiti indicati al seguente link: https://www.uslsudest.toscana.it/ufficio-relazioni-con-il-pubblico.