È tutto pronto all’Asl Toscana sud est per partire con la somministrazione della quarta dose di vaccino anti Covid-19

Dalle 16 di oggi giovedì 14 aprile, gli over 80 e gli over 60 fragili potranno prenotare sul portale regionale https://prenotavaccino.sanita.toscana.it/
Da domani venerdì 15, inizieranno le vaccinazioni nelle prime quattro Rsa: La Primula di Camucia (Arezzo); San Giovanni di Scansano (Grosseto); Villa le Volte (Siena); “Dina Gandini” di Poggibonsi (Siena).

Al momento, i cittadini che hanno diritto alla quarta dose sono gli ultraottantenni, gli ospiti delle Rsa, le Residenze sanitarie assistenziali e le persone sopra i 60 anni con elevata fragilità, motivata da patologie concomitanti o preesistenti. Occorrerà però che siano passati almeno 4 mesi dalla somministrazione della terza dose. Al momento sono esclusi coloro che hanno contratto il virus dopo la prima dose di richiamo, cioè dopo la terza dose. Nel territorio della Asl Toscana sud est si tratta di una platea potenziale di 62.360 over 80 (24.766 ad Arezzo, 16.722 Grosseto e 20.862 a Siena) e 16.719 over 60 “fragili” ( 8281 Arezzo, 4172 Grosseto e 4266 Siena).

Gli over 80, oltre alla prenotazione sul portale, possono avvalersi anche delle farmacie che aderiscono alla campagna vaccinale e dei medici di medicina generale, che inizieranno dai loro assistiti più anziani.
Per gli over 60, in aggiunta alla prenotazione sul portale, è possibile rivolgersi ai medici di medicina generale. La prenotazione sul portale permette di dichiarare l’impossibilità a muoversi, attivando di conseguenza la vaccinazione a domicilio.