L’appuntamento è venerdì 14 a Firenze, possibile anche la partecipazione online

Un convegno per la promozione della salute orale nei pazienti fragili. È l’appuntamento in programma venerdì 14 ottobre alla Villa La Quiete di Firenze. Dalle 9 alle 19, saranno approfondite le tematiche inerenti alle modalità di assistenza medica e l’istruzione a un corretto svolgimento delle operazioni di pulizia del cavo orale e sugli apparati protesici delle persone con problemi psicofisici. Il giornata di venerdì nasce dalla partnership dell’Asl Toscana sud est con l’Asl di Modena e l’Azienda Sanitaria Provinciale di Catania.

Il convegno giunge a conclusione di tre anni di percorso del progetto “Sorridiamo alla salute. Igiene e salute orale nel paziente con bisogni speciali”, realizzato con il supporto tecnico e finanziario del Ministero della Salute – Ccm e la Regione Toscana quale partner istituzionale. In questo triennio, si e cercato di fare focalizzare l’attenzione sul distretto orale e sull’importanza di una buona igiene orale e protesica per il mantenimento dello stato di salute della bocca e generale a chi gravita intorno alle persone fragili.

Il programma dei lavori, che si aprirà con i saluti delle autorità ministeriali e regionali, prevede la presentazione da parte della coordinatrice scientifica del progetto, nonché direttore della Uos Odontoiatria area Senese dell’Asl Toscana sud est dottoressa Giuliana Mancini, del responsabile scientifico del progetto per l’Asl di Modena, dottor Pietro Di Michele direttore Uoc Odontostomatologia e chirurgia crale, e del responsabile scientifico del progetto per l’Azienda Sanitaria Provinciale di Catania, dottor Giuseppe Riccardo Spampinato direttore Uoc Odontoiatria speciale riabilitativa, a cui faranno seguito altri autorevoli interventi.

Al termine è prevista una tavola rotonda con scambio di opinioni tra tutti i partecipanti.
Sarà possibile anche la partecipazione online al corso tramite collegamento al link preposto senza rilascio dei crediti Ecm al seguente link: http://urly.it/3q2ar

 

programma sorridiamo alla saluteSorridiamo alla salute