Completamente rinnovato il reparto di Medicina Interna dell’Ospedale della Valtiberina di Sansepolcro

Stamani è stato inaugurato il rinnovato reparto di U.O.C. Medicina Interna dell’Ospedale della Valtiberina di Sansepolcro. Presenti la Direttrice sanitaria dell'Asl Tse, Simona Dei, la Direttrice di Presidio Ospedaliero Barbara Innocenti; il responsabile di stabilimento Nilo Venturini ed il presidente della Conferenza dei Sindaci della Valtiberina e Sindaco di Sansepolcro, Mauro Cornioli.
La sezione di Medicina Generale dell’Ospedale della Valtiberina occupa circa 600 metri quadrati situati al primo piano. Il reparto è stato oggetto di lavori di ristrutturazione per un importo di 400mila euro consentendo un importante adeguamento impiantistico ed una rifunzionalizzazione complessiva degli ambienti.
Questi hanno riguardato la realizzazione di opere di adeguamento strutturale/impiantistico (controsoffitto nel corridoio con rifacimento impianto di illuminazione, tinteggiatura, rivestimento pareti con pvc omogeneo, pavimentazione con pvc per favorire la sanificabilità, adeguamento antiincendio) e di nuovi arredi (letti con movimento a comando elettrico dotati di testata attrezzata, mobilio, porte, cucina e studio infermieri).
Sono stati mantenuti tutti i 26 posti letto posizionati in camere doppie o quadruple, adesso tutte dotate di servizi igienici ed è stato realizzato un bagno per pazienti portatori di handicap motorio.
Il nuovo reparto consente di dare continuità ad un servizio strategico e tradizionalmente apprezzato nel bacino d’utenza di riferimento, attraverso la fruizione di una struttura profondamente migliorata nella funzionalità e vivibilità a tutto beneficio di utenti ed operatori.

“La medicina di Sansepolcro - dichiara Simona Dei - è un punto di riferimento fondamentale per la popolazione di questo territorio e di tutta la Valtiberina, e con i lavori completati oggi garantisce una risposta di qualità oltre all’ottimo livello professionale, anche dal punto di vista tecnologico e sul piano del confort ambientale, tutti importanti durante un ricovero.
Auguro ai professionisti un buon lavoro in questi locali, in rete con i colleghi del territorio, per continuare a seguire percorsi certi e rapidi per i loro pazienti. Questa è la priorità per la AUSL Toscana Sud Est, risposte certe e di qualità in ogni zona del suo territorio.”

“Si tratta di un investimento importante - afferma Mauro Cornioli Sindaco di Sansepolcro e Presidente della Conferenza dei Sindaci della Valtiberina - di cui ringraziamo la Asl, e che valorizza il nostro ospedale. Il reparto di Medicina che oggi inauguriamo, rinnovato e molto più efficiente, vivrà a breve anche la fase di concorso per individuare il nuovo primario. Siamo quindi in un momento storico di rilievo per l'ospedale della Valtiberina, a cui i nostri cittadini si affidano sempre con grande rispetto. Nonostante il periodo della pandemia e l'impegno contro il Covid, conclude Cornioli, non dobbiamo lasciare indietro o dimenticare tutte le altre malattie e i problemi di salute di altro genere. Iniziamo questa nuova fase con ottimismo e sempre ringraziando chi, nel nostro ospedale, lavora ogni giorno.”
medicina sansepolcro