Decreto Dirigenziale Regione Toscana n. 11622 del 18/06/2021

Con il Progetto “A.Te.Do” la Zona Distretto aretina – casentino - valtiberina gestisce l'erogazione di “Buoni Servizi” destinati a persone anziane non autosufficienti, che si trovano in una condizione di temporanea limitazione dell’autonomia, anche dovuta alla malattia da covid-19, persone disabili, o di eta inferiore ai 65 anni con patologie degenerative assimilabili al decadimento cognitivo.
Gli interventi finanziabili garantiscono la continuità delle cure e l'accompagnamento della persona anziana e/o disabile al domicilio, favorendo l'assistenza, consentendogli di rimanre nel proprio ambiente o di farci ritorno in modalità assistita.
Gli interventi finanziabili sono differenziati in tre azioni:
AZIONE 1 "Servizi di continuità assistenziale ospedale territorio": Sono previsti interventi domiciliari prestati da oss, osa, infermieri, fisioterapisti o ricoveri temporanei in RSA per max 20 giorni, di sostegno e supporto alla persona anziana over 65 anni con limitazione temporanea dell'autonomia o a rischio di non autosufficienza o disabile grave e alle loro famiglie o a persone dimesse da strutture ospedaliere a seguito di cure determinate dall'emergenza sanitaria Covid-19, per garantire una piena possibilita di rientro presso il domicilio e all’interno del proprio contesto di vita.
– Azione 2 "Percorsi per la cura ed il sostegno familiare di persone affette da demenza": Sono previsti interventi domiciliari prestati da oss, osa, infermieri, fisioterapisti, psicologhi, educatori professioni, frequenza dei centri diurni e ricoveri di sollievo in RSA per max 30 giorni, di sostegno e supporto alle persone con diagnosi di Alzheimer/demenza ovvero di eta inferiore ai 65 anni nel caso di persone con patologie degenerative assimilabili al decadimento cognitivo, e alle loro famiglie, per garantire una reale possibilita di permanenza presso il proprio domicilio e all’interno del proprio contesto di vita.
Azione 3 "Ampliamento del servizio di assistenza domiciliare" Finanzia l’erogazione di contributi economici alla spesa per un “assistente familiare” regolarmente contrattualizzato ai fini di sostenere la domiciliarità dell’assistito persona anziana over 65 anni non autosufficiente ovvero di eta inferiore ai 65 anni nel caso di persone con patologie degenerative assimilabili al decadimento cognitivo. (Requisito isse inferiore a € 32.000,00)

Per informazioni rivolgersi:
ai Punti Insieme della Zona Distretto Arezzo Casentino Valtiberina:
Anghiari Tel. 0575 757850 lunedì e giovedì: 9.00 – 12.00
Arezzo Tel. 0575 254824 venerdì: 9.00 – 12.30
Badia TedaldaTel. 0575 714103 lunedì: 9.00 – 12.00
Bibbiena Tel. 0575 530627 mar.e giov: 9.30 – 11.30 Tel. 0575 568323-568324 lun merc e ven: 9.30 – 11.30
Caprese Michelangelo Tel. 0575 757898 martedì: 9.00 – 12.00
Castel Focognano Tel. 0575 592140 - mercoledì: 9.30 – 11.30
Castel San Niccolò Tel. 0575 571023 martedì:9,30 – 11,30
Chitignano Tel. 0575 596713 martedì: 9.00– 11.00
Chiusi della Verna Tel. 0575 511362 martedì: 11.30 – 13.30
Civitella in Val di Chiana Tel. 0575 254890 lunedì: 8.30 – 10.30 0575 445344 – 0575 445307
Montemignaio Tel. 0575 542013 lunedì: 9.30 – 11.30
Monterchi Tel. 0575 757684 mercoledì: 10.00 – 12.00
Monte San Savino Tel. 0575 255910 – 05758177239 martedi: 9.00 – 12.00
Ortignano Raggiolo Tel. 0575 539214 mercoledi: 9.30 – 11.30
Pieve Santo Stefano Tel. 0575 757886 lunedì: 9.00 – 12.00
Poppi Tel. 0575 507210 mercoledì e venerdì: 9.30 – 11.30
Pratovecchio Stia Tel. 0575 504831 mer: 9.30 - 11.30 Tel. 0575 503852 Lun eVen: 9,30 – 11,30
Sansepolcro Tel. 0575 757870 - 757872 - mercoledì e giovedì: 9.00 – 12.00 tel. 0575 7301 – 730254 lun e mar 9 –12
Sestino Tel. 0575 772718 giovedì: 9.30 - 12.30
Subbiano – Capolona- Castiglion Fibocchi Tel. 0575255826 mercoledì: 9.00 – 12.00
Talla Tel. 0575 597512 lunedì: 9.30 – 11.30 -
ai Medici di Medicina Generale della Zona Distretto Arezzo Casentino Valtiberina -
agli Sportelli di Segretariato Sociale presso le sedi dei Comuni di residenza -
al Servizio Sociale Professionale di riferimento per le persone già seguite dai servizi.