San Donato e ortopedia: riaperto il reparto e ripresi gli interventi chirurgici. “Da oggi abbiamo nuovamente 10 posti letto – annuncia il Direttore Roberto Redi. Non siamo ancora al massimo delle nostre potenzialità e della situazione antecedente ai primi di novembre quando fummo costretti a chiudere interamente il reparto ma questa riapertura è già un segnale importante. Come lo è il “rientro” della traumatologia maggiore”.
In questi quattro mesi ortopedia si era riorganizzata con la collaborazione dell’ospedale della Gruccia e del Centro Chirurgico Toscano. Degenza e traumatologia maggiore in Valdarno; traumatologia minore al CCT. “Adesso – continua Redi – le uniche attività extra San Donato sono ancora rappresentate dalla traumatologia minore e dalle attività protesiche al Centro Chirurgico Toscano. Le nostre attività, pur con qualche difficoltà per i pazienti di raggiungere La Gruccia, sono continuate regolarmente e abbiamo dato tutte le risposte necessarie”.