Sono stati donati al Consultorio di Arezzo

AREZZO – Un kit di manichini con cui gli operatori del Consultorio potranno insegnare ai genitori, ma non solo, le manovre di disostruzione pediatrica e di massaggio infantile. Si tratta del dono di Calcit, Innerwheel Arezzo, Innerwheel Arezzo Toscana Europea, Associazione Mogli dei Medici e “Banda piccoli chef” ed è stato consegnato questa mattina alla responsabile del Consultorio di Arezzo, Alessandra Mori.

Da tempo, infatti, i Consultori dell’intera Sud Est organizzano corsi per adulti affinché sappiano effettuare le prime manovre di soccorso nel caso un bambino avesse problemi alle vie respiratorie a causa di un corpo estraneo (pezzetti di un giocattolo o cibo). Si sono sempre avvalsi del personale del 118 ma adesso gli stessi operatori dei Consultori sono stati formati dal personale dell’Emergenza e potranno tenere i corsi con le famiglie in modo autonomo.

“Crediamo nel valore del messaggio che stamani viene trasmesso, e cioè l’importanza della prevenzione e della sinergia tra associazioni – ha detto Giancarlo Sassoli (Calcit) a nome di tutti i soggetti donatori – Coinvolgere i tanti attori della comunità significa sensibilizzare e informare. Nel caso specifico, significa salvare vite umane”.

“Avere in dotazione questi manichini è per noi fondamentale – dichiara Alessandra Mori – Grazie a tutti coloro che ce li hanno donati perché fare prevenzione è fondamentale e quando parliamo dei bambini ci vuole ancora più attenzione. Come Consultorio, stiamo calendarizzando i nuovi incontri per insegnare le manovre. Partiremo dal mese di marzo. Appena il calendario sarà pronto lo diffonderemo alla popolazione”.

dono manichini