Dal 16 marzo entra in carica Giampiero Luatti
Antonio D’Urso DG Asl TSE: “Siamo molto soddisfatti di questo risultato che giunge al termine di un lavoro fatto in grande sintonia con la conferenza dei sindaci”

Anche l’ambito zonale della Valtiberina, che include i comuni di Sansepolcro, Anghiari, Caprese Michelangelo, Pieve Santo Stefano, Sestino, Monterchi, Badia Tedalda, dalla prossima settimana avrà in piena operatività il proprio Direttore di Distretto.
A guidare la zona è stato chiamato Giampiero Luatti, dirigente con alle spalle una lunga esperienza professionale in ambito amministrativo all’interno della Asl e che negli ultimi anni ha operato in ambito sanitario tra le province di Siena ed Arezzo.

“Con questa nomina andiamo a concludere il mosaico dirigenziale dei distretti della provincia di Arezzo, dichiara il Direttore Generale della ASL TSE Antonio D’Urso.
Subito dopo la decisione della Regione Toscana, avvenuta nel novembre 2021, che ha riportato a cinque le zone distretto della provincia, abbiamo lavorato in accordo e sintonia con la conferenza dei sindaci della Valtiberina per individuare la figura idonea a guidare questa zona distretto.
Credo che Giampiero Luatti, con la sua grande esperienza professionale interna alla nostra azienda come dirigente amministrativo riassuma in sé tutte quelle caratteristiche che ci servono in questa fase storica nella quale tutti i sistemi pubblici devono dialogare tra loro per costruire un nuovo modello si sanità che parta dal territorio. Le nostre zone siano esse Valtiberina o altro hanno necessità di persone altamente qualificate e di un lavoro di rete. Per questo, sono convinto che la nostra scelta, che ha ricevuto il pieno appoggio dei sindaci, garantisca grande efficienza e qualità per il presente e per il futuro.”

"L'incarico che mi è stato affidato, afferma il dott. Gampiero Luatti, è di grande soddisfazione personale e professionale e sono grato alla Direzione Aziendale ed ai Sindaci della Valtiberina per la fiducia accordata.
E' un impegno di grande responsabilità e lo è ancora di più in questo momento in cui ci sono molte sfide da affrontare e che vedono le comunità coinvolte in prima fila.
Confido nella collaborazione di tutti, dai dipendenti dell’azienda sanitaria, ai rappresentanti delle istituzioni, Sindaci ed Assessori in testa, dalle organizzazioni di cittadini presenti nel territorio. La collaborazione ed il confronto costruttivo sui problemi dei cittadini saranno alla base del mio lavoro.
Sicuramente con la riacquista autonomia della Zona Valtiberina ci sarà da lavorare sull'organizzazione del Distretto, sulla risposta ai nuovi fabbisogni di salute, sulle aspettative del territorio, sugli impegni che derivano dal PNRR per la riorganizzazione dei servizi territoriali e per dare risposte al cittadino secondo il criterio della prossimità."

"Abbiamo incontrato il nuovo direttore nei giorni scorsi, dichiara Fabrizio Innocenti presidente della Conferenza dei Sindaci della Valtiberina e primo cittadino di Sansepolcro, una persona disponibile ed entusiasta, che già conosce il contesto e le sue necessità.
Siamo soddisfatti di questa scelta. Luatti sarà operativo dal 16 marzo e lo presenteremo a tutti i sindaci della vallata per impostare insieme il lavoro del nuovo Distretto.
I responsabili dei servizi che già sono in essere, dovranno essere integrati da quelli dei servizi che saranno ripristinati. La sua è una figura amministrativa, è un esperto in ambito contabile ed economico: caratteristiche importanti per ridare vita al nostro Distretto".


Giampiero Luatti 2