L’acqua è l’elemento indispensabile per la vita, è fonte di benessere ed è un ottimo alleato per le donne che aspettano un bambino.
Per questo motivo, dopo l’interruzione dovuta alla pandemia, l'U.F. Consultoriale della zona distretto di Arezzo torna ad offrire alle mamme e coppie in attesa il “Corso di accompagnamento alla nascita in acqua”.
“Il corso, dichiara il direttore della Zona Distretto di Arezzo Dott. Evaristo Giglio, ripartirà il 22 settembre, e sarà tenuto da un’ostetrica, e si propone di offrire strumenti specifici per vivere più serenamente e consapevolmente le varie fasi della gestazione, del parto e dell’accudimento dei primi giorni di vita del bambino con indicazioni anche per le attività finalizzate al rilassamento e ad una attenzione nei confronti dell’utilizzo del respiro.
Ad integrazione di questa parte esperienziale, conclude il direttore Giglio, abbiamo programmato incontri condotti da psicologi, pediatri, assistenti sociali e personale di enti presenti nel territorio quali A.C.I., il SerD e Biblioteca Comune di Arezzo (come ad esempio il progetto Nati per leggere).”

Gli incontri si terranno presso la piscina Pantasport (Via del Pantano, 24 ad Arezzo) previa iscrizione telefonica al servizio di accoglienza del consultorio di Arezzo al telefono 0575/255829 (dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13) o al numero 338/9499710 (dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17) è importante effettuare questa iscrizione entro la dodicesima settimana di gravidanza.
Il corso è completamente gratuito. Non occorre saper nuotare ma è richiesta confidenza con l’ambiente acquatico.