Incontro stamani presso la Direzione Asl

Intensificata la collaborazione tra Asl Tse e Casa di Riposo “Fossombroni” di Arezzo. Una sinergia che non è mai venuta meno nella complessa fase del Covid e che adesso viene rilanciata su alcune priorità: aperture ai familiari, conclusione della campagna vaccinale interna e rafforzamento della presenza infermieristica.
Questi temi sono stati discussi stamani tra la Presidente Debora Testi, il Direttore Stefano Rossi, il rappresentante della Consulta dei Familiari Gianni Faraone per l’Asp Fossombroni, insieme al Direttore generale Antonio D’Urso e al Direttore della zona Distretto Evaristo Giglio per la Asl Tse.
“Contiamo di poter riaprire ai familiari entro la prossima settimana – annuncia la Presidente Testi. Quanto ai vaccini, gli ospiti sono ormai tutti coperti e stiamo concludendo il ciclo vaccinale per gli operatori. Stiamo ripristinando la stanza multisensoriale e riattivando i corsi di formazione. Con l’Asl abbiamo affrontato anche il tema della dotazione infermieristica della Casa Pia. Ci avviamo quindi al ritorno alla normalità e alla fine dell’isolamento dettato dal Covid”.
“La riunione di stamani – sottolinea il Direttore generale D’Urso – conferma la volontà dell’Azienda di collaborare pienamente con tutte le strutture che operano nel territorio. Lo facevamo prima del Covid e l’emergenza ha rafforzato spirito e contenuti di questa collaborazione nell’interesse dei cittadini. In questo caso degli anziani ospiti e delle loro famiglie”.