Sostenibilità, ecologia e risparmio energetico. La Asl Tse ha intrapreso una vera e propria rivoluzione green che interessa tantissimi settori e prevede molte azioni per ridurre l'impatto ambientale non solo negli ambienti prettamente sanitari: tra queste la revisione del parco auto aziendale, composto da un totale di circa 800 vetture che, in 18 mesi, ha sostituito 198 veicoli a benzina o diesel con altrettanti a basse o zero emissioni.

L'obiettivo è però ancora più ambizioso infatti in questi giorni in cui si celebra la "Giornata Mondiale senza Auto", istituita il 22 settembre, dopo essere diventata un programma globale promosso dalla World Carfree Network (WCN) nel 2000, si sta completando l'attivazione di un sistema elettronico in grado di monitorare costantemente da remoto l'impiego dei mezzi. Attraverso questo metodo è possibile misurare in tempo reale ed ottimizzare l'utilizzo dei veicoli stessi con l'obiettivo di diminuirne il numero fino ad avere una riduzione del 50% del parco circolante.

Parallelamente l'Azienda porta avanti ulteriori azioni di sensibilizzazione al fine di vincolare il personale all'applicazione del car sharing e del car pooling, rendendo così il sistema ancora più sostenibile.