L’evento organizzato dalla Conferenza dei sindaci in collaborazione con la Asl e onlus Oltre lo sguardo in programma venerdì 16 settembre dalle 9.30 alle 13

“La persona con disabilità di fronte al futuro: le Fondazioni tipologia ed esperienze” è il titolo di un convegno che si svolgerà venerdì 16 settembre dalle ore 9.30 alle 13 all’Auditorium di Orbetello, Piazza Duomo, organizzato dalla Conferenza dei Sindaci Colline dell’Albegna in collaborazione con la onlus Oltre lo sguardo e della Asl Toscana sud est. Una occasione importante per fare il punto sul “ dopo di noi”, diretto in particolare per i familiari delle persone disabili. Si tratta di un tema strategico per impostare le politiche sociali del futuro. Il ruolo degli enti locali rispetto a questa prospettiva, è fondamentale anche se devono fare i conti con la sostenibilità dei progetti. In questo contesto il quadro normativo la fondazione di partecipazione sembra uno strumento organizzativo in grado di legarsi in modo particolare al “dopo di noi”, e sarà questo uno dei temi centrali del convegno.

Tra i relatori Barbara Trambusti direttrice del Settore Politiche per l’integrazione socio – sanitaria della Regione Toscana; Fanny Spanu responsabile del Servizio Sociale della Asl Toscana sud est, l’avvocato Massimo Bigoni, esperto del settore e dirigente del Comune di Terranuova Bracciolini. Sono stati invitati a illustrare la propria esperienza Elena Patrizia Improta presidente onlus Oltre lo sguardo, Guido Trinchieri presidente Unione famiglie con disabilità, Massimiliano Frascino presidente Fondazione Il Sole, Ida Beneforti presidente Fondazione Nuovi Giorni e Mauro Conticini presidente Fondazione Riconoscersi. Le conclusioni sono affidate al Serena Spinelli assessore regionale alle Politiche Sociali. Modera la dott.ssa Roberta Caldesi direttrice Zona Distretto Colline dell’Albegna. Importante anche la collaborazione delle Cooperative “Giocolare”, “La Cometa” e “Laboratorio Capalbio”, enti gestori dei progetti 2018/2022 della legge “Durante e dopo di noi” insieme all'Associazione Oltre Lo Sguardo. Al termine aperitivo offerto da “I Pescatori” di Orbetello.