Cardiologia - Ospedale di Campostaggia

Direttore Dipartimento Cardio Neuro Vascolare
dott. Leonardo Bolognese
Responsabile Area Funzionale Cardiologica
dott.Leonardo Bolognese

Direttore U.O.S.D. Cardiologia
dott. Antonio D'Arpino
Telefono 0577 994326 994806

Infermiere Coordinatore
Roberta Francardi
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dirigenti medici
Dott. Marco Capezzuoli, Dott. Antonio D'Arpino, Dott.ssa Antonella Florian, Dott. Luca Francardelli, Dott.ssa Mara Lucidi, Dott. Paolo Ricci, Dott.ssa Manuela Romei, Dott. Gianni Scopelliti.


Struttura e Organizzazione

L'Unità Operativa di Cardiologia comprende un'area di degenza con posti letto per acuti (Unità di Terapia Intensiva Cardiologica) e post-acuti (Cardiologia sub-intensiva). L'attività di ricovero è rivolta alla funzione diagnostico-terapeutica legata essenzialmente a patologie cardiologiche acute e garantisce:

  • la gestione dell'emergenza-urgenza cardiologica;
  • l'assistenza in degenza intensiva e subintensiva;
  • la diagnostica cardiologica per degenti del reparto ed in consulenza o in emergenza/urgenza per tutto il presidio ospedaliero.

Il Reparto è situato al Primo Piano nell'area critica di alta intensità assistenziale insieme alla U.O. Rianimazione, subito adiacente al Pronto Soccorso. Questo favorisce da un lato il rapido accesso degli utenti instabili che afferiscono dal Pronto Soccorso alla unità di terapia intensiva cardiologica e dall'altro la rapida attivazione dell'intervento del rianimatore quando necessario.

L'area di degenza è costituita complessivamente da 8 posti letto di cui 4 di terapia intensiva cardiologica e 4 di sub-intensiva, situati in due ampie sale separate mediante vetrate dalla sala di monitoraggio centrale con possibilità di visualizzazione diretta o con telecamere di tutti gli 8 posti letto. È inoltre attivo un posto letto per i ricoveri in day-hospital. Ogni postazione permette il monitoraggio multiparametrico ed il costante controllo dei parametri vitali oltre ad essere predisposta per il monitoraggio elettrocardiografico telemetrico, consentendo così la progressiva mobilizzazione dei pazienti.

L'Area per l'attività ambulatoriale e diagnostica si trova sullo stesso piano in stretta continuità spaziale e questo permette un facile scambio del personale che opera nei due contesti. Le funzioni del settore ambulatoriale sono rivolte all'attività diagnostico terapeutica e di consulenza per pazienti esterni con sospetta o attuale patologia cardiovascolare.

Completano il reparto l'area amministrativo-direzionale dotata di servizi, ambulatori diagnostici, sala riunioni e ambienti per le attività di supporto e aggiornamento.

L'organizzazione del servizio prevede:

  • servizio medico di guardia attiva 24 ore su 24 garantito a rotazione tra i medici assegnati all'unità operativa;
  • attività assistenziale e di accettazione ricoveri in reparto degenza garantita 24 ore su 24;
  • attività di diagnostica per esterni.


Prestazioni

Ricoveri:

per la diagnosi e la cura di patologie acute cardiovascolari caratterizzate da instabilità ischemica, elettrica o emodinamica che necessitano di trattamento e sorveglianza intensiva (in particolare le Sindromi Coronariche Acute, le Aritmie, lo Scompenso Cardiaco Acuto, le Embolie Polmonari).

Il ricovero dei pazienti nell'area intensiva avviene per la quasi totalità mediante accesso preferenziale diretto dal pronto soccorso ed in piccola parte dai letti dell'area di osservazione del pronto soccorso o per trasferimento di pazienti già ricoverati in altre strutture di degenza. Il ricovero in area sub-intensiva può avvenire oltre che per trasferimento dalla unita di terapia intensiva o da altri reparti anche su proposta del medico di medicina generale o dello specialista ambulatoriale.

Prestazioni ambulatoriali per esterni ed interni:

  • ECG basale
  • Visita specialistica cardiologica
  • Ecografia, ecodopplergrafia, ecocolordopplergrafia cardiaca
  • Ecocolordopplergrafia cardiaca con stress farmacologico
  • Ecocolordopplergrafia cardiaca transesofagea
  • Prova da sforzo al cicloergometro
  • ECG dinamico sec. Holter
  • Controllo elettronico del Pacemaker

Percorsi ambulatoriali per patologie croniche:

  • Ambulatorio dedicato al follow-up del paziente dimesso da reparto
  • Ambulatorio dedicato al follow-up dello scompenso cardiaco cronico
  • Servizio di cardiologia oncologica, in grado di fornire risposte in tempi rapidi, per le consulenze e la diagnostica rivolta ad utenti in trattamento chemioterapico potenzialmente cardiotossico
  • Ambulatorio dedicato al follow-up dell'embolia polmonare
  • Ambulatorio dedicato al follow-up della cardiopatia ischemica e cardiopatia valvolare

Rapporti con le altre strutture dell'Ospedale e del territorio

La Cardiologia garantisce l'esecuzione di consulenze ed esami strumentali per tutti i reparti ed i servizi dell'Ospedale. È fortemente integrata con le strutture di cura intermedia (Ospedale di Comunità, Riabilitazione) e con le Cure Primarie (Medici di Medicina Generale, Specialistica Ambulatoriale) del territorio.

É inoltre in stretto rapporto con il Policlinico Opedaliero Universitario di Siena per il trattamento riperfusivo delle sindromi coronariche acute, l'impianto di pacemaker ed il trattamento chirurgico della cardiopatia ischemica e valvolare.