Cosa fare per ottenere il Porto d'Armi per la sola detenzione a domicilio:

  • Prenotare la visita tramite il Centro Unico di Prenotazione (CUP)
  • Presentarsi presso la sede zonale della Medicina Legale dove si è prenotato la visita nella data e ora previsti, portando con sé:

    in caso di primo conseguimento (rilascio):
    • documento di identità;
    • marca da bollo da euro 16,00;
    • certificato anamnestico compilato da parte del medico curante su apposito modulo (scaricabile qui sotto o disponibile presso il medico stesso) in data non anteriore a tre mesi. In assenza del modulo potranno essere richiesti gli esami di accertamento dell'idoneità al rilascio, ritenuti necessari;

    in caso di conferma (rinnovo):
    • licenza porto d'armi;
    • marca da bollo da euro 16,00;
    • certificato anamnestico compilato da parte del medico curante su apposito modulo (scaricabile qui sotto o disponibile presso il medico stesso). In assenza del modulo potranno essere richiesti gli esami di accertamento dell'idoneità al rilascio, ritenuti necessari;
    • la gradazione delle lenti da vista qualora il soggetto ne sia portatore.

La prestazione è a pagamento secondo tariffario regionale.