L'erogazione degli ausili assorbenti (pannoloni e traverse salvaletto) viene svolta, per conto dell'Azienda Usl Toscana sud est, dalla ditta Fater, tramite consegna diretta al domicilio degli assistiti.

Aventi diritto:
soggetti affetti da incontinenza urinaria stabilizzata e/o incontinenza fecale

Materiale erogabile:

  • a) Pannoloni mutandina grandi/medi/piccoli
  • b) Pannolone Sagomato con Polimeri Grande/medio/piccolo/salvagocce; fornitura addizionale: Mutanda elastica riutilizzabile grande/media/piccola
  • c) Pannolone rettangolare (questo tipo è a misura unica); fornitura addizionale: Mutanda elastica riutilizzabile grande/media/piccola
  • d) Traverse 60X90 / 80X180

Modalità per la richiesta:
1° Fornitura
Per autorizzare per la prima volta la fornitura occorre una delle seguenti certificazioni:

  • Certificazione di incontinenza urinaria stabilizzata del medico di Medicina Generale ai sensi della DGR 399 del 26 Maggio 2008 che specifichi la necessità di materiale di assorbenza senza indicazione quali-quantitativa
  • Certificazione di invalidità in cui sia riportato “incontinenza” e Richiesta specifica del Medico Curante
  • Certificazione di “incontinenza stabilizzata” rilasciata da medico specialista del SSN o di struttura accreditata
  • Relazione di ricovero ospedaliero con riportato “incontinenza stabilizzata”.

Rinnovo a scadenza
Richiesta del Medico Curante attestante l’incontinenza urinaria stabilizzata e la necessità di materiale di assorbenza senza indicazione quali-quantitativa.


Per avere informazioni su:

  • distretti e punti unici di assistenza e consulenza infermieristica dedicata agli ausili assorbenti (pannoloni e traverse)
  • giorni e orari di apertura del servizio di assistenza infermieristica
  • documentazione da presentare ai fini dell’attivazione del servizio per nuovo utente
  • rinnovo del piano terapeutico
  • prossima data di consegna
  • come effettuare resi e/o integrazioni di prodotti
  • in generale sul servizio di fornitura attivo sulla propria USL

è possibile chiamare i seguenti numeri verdi:

  • Arezzo e Grosseto: 800.22.37.38. Il numero verde attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17 e nei prefestivi e di sabato dalle ore 9 alle ore 13.
  • Siena: 800.98.98.77. Il numero verde attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 18.

Invece, per avere informazioni su:

  • gestione di un nuovo piano terapeutico
  • gestione per una variazione del piano terapeutico già attivo
  • rinnovo di un piano terapeutico scaduto o sospeso
  • ausili il loro corretto uso e indossaggio
  • consulenza sul servizio di fornitura in genere

è necessario rivolgersi al servizio di consulenza FATER nei luoghi, negli orari e giorni seguenti in cui è attivo il servizio infermieristico:

AREA OPERATIVA AREZZO

  • Distretto Arezzo, viale Cittadini, tel 0575 254835 (dal lunedì al venerdì 8,30-12,30);
  • Distretto Valdichiana, Casa della Salute di Castiglion Fiorentino, via Madonna del Rivaio (martedì e giovedì 8-12, solo di persona);
  • Distretto Valtiberina, via Galilei, Sansepolcro, tel 0575 757673 (mercoledì e venerdì 8,30-12,30);
  • Distretto Valdarno, presso ospedale di Montevarchi, tel 055 9106357 (dal lunedì al venerdì 8,30-12,30).

Solo in caso di disservizio, mancata risposta e/o soluzione da parte del servizio di consulenza infermieristica Fater, l’utente deve contattare l’Urp (Ufficio Relazioni con il Pubblico) della Asl: mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., tel. 0575 254161 o 0575 254032.


AREA OPERATIVA GROSSETO

  • Ospedale di Massa Marittima, viale Risorgimento 43, tel 0566 909215 (giovedì e venerdì 9,30-13,30)
  • Distretto Follonica, viale Europa 5, tel 0566 59534 (mercoledì 9,30-13,30)
  • Ospedale Orbetello, via Donatori del sangue, tel 0564 869349 (martedì e giovedì 9,30-13,30)
  • Ospedale Castel del Piano, via Dante Alighieri, tel 0564 914584 (martedì 9,30-13)
  • Ospedale Pitigliano, via Nicola Ciacci, tel 0564 618276 (lunedì 9,30-12)
  • Ospedale Misericordia, via Senese, tel 0564 485588 (lunedì. Mercoledì, e venerdì 9-14)

Solo in caso di disservizio, mancata risposta e/o soluzione da parte del servizio di consulenza infermieristica Fater, l’utente deve contattare l’Urp (Ufficio Relazioni con il Pubblico) della Asl: mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., tel. 0564 485034 o 0564 485880.


AREA OPERATIVA SIENA

  • Siena - Via Pian D'Ovile, 9/11, tel. 0577 535976, aperto lunedì 8,30-13,30, 14:30-18,30 e giovedì 14,30-18,30;
  • Poggibonsi - via della Costituzione, 30, tel. 0577 994000, aperto venerdì, 14-18;
  • Colle Val d’Elsa - viale Marco Polo, 25, aperto venerdì, 8:30-12:30
  • Casole d’Elsa - via Aringhieri 5, tel. 0577 960247, aperto martedì, 12-13;
  • San Gimignano - via Folgore da San Gimignano, tel. 0577 960247, aperto martedì 8-11;
  • Monteroni d’Arbia - via Don Minzoni, 76, tel. 0577 994756, aperto martedì, 10-12;
  • Asciano – via Molini 5, tel. 0577 536714, aperto martedì, 14–16;
  • Castelnuovo Berardenga – RSA Villa Ghigi, tel. 0577 536343, aperto mercoledì 8-10;
  • Rosia (Sovicille) - via delle scuole, 3, tel. 0577 536304, aperto mercoledì 11-13;
  • Castellina Scalo (Monteriggioni) – via 8 marzo, 72, tel. 0577 536572, aperto giovedì 10–12;
  • Montalcino – via Prato Ospedale 6, tel. 0577 535691, aperto mercoledì 14:30-17;
  • San Quirico d’Orcia - piazza IV Novembre, tel. 0577 782427, aperto mercoledì 14:30-17;
  • Abbadia San Salvatore – piazzale Michelangelo 26, tel. 0577 782456, aperto mercoledì 8:30-12:30;
  • Montepulciano - Località Nottola, via Provinciale, 5, lunedì 14:30-18:30;
  • Sinalunga – via Guerrazzi 3, tel. 0577 536539, aperto venerdì 14,30-18:30;
  • Chiusi – via Petriccia 10, aperto lunedì, 9-13;
  • Sarteano – via di fuori, tel. 0578 713149, mercoledì, 15-17

Solo in caso di disservizio, mancata risposta e/o soluzione da parte del servizio di consulenza infermieristica Fater, l’utente deve contattare l’Urp (Ufficio Relazioni con il Pubblico) della Asl: mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., tel. 0577 536016.

Allegati: