Sarà attivato in via sperimentale il prossimo 14 maggio

Un ambulatorio di fitoterapia urologica sarà attivato in via sperimentale il prossimo martedì 14 maggio nei locali del poliambulatorio dell’ospedale Alta Valdelsa di Campostaggia.
Per 6 mesi l'ambulatorio sarà aperto il secondo martedì di ogni mese, dalle ore 15 alle ore 17.
Alla prestazione si può accedere con prescrizione medica, tramite agenda CUP, come visita di medicina complementare - visita di fitoterapia.
L'ambulatorio, gestito da un urologo dell’unità operativa semplice dipartimentale di Urologia dell'ospedale di Poggibonsi, iscritto nel registro dei fitoterapeuti, si propone di costruire un percorso integrato tra la medicina tradizionale e l'approccio fitoterapico, essendo già presenti e validati numerosi prodotti fitoterapici che possono essere somministrati con beneficio al paziente affetto da patologie urologiche.
“E’ la prima volta nella storia del nostro presidio che viene attivato un ambulatorio di questo tipo - ha commentato Simonetta Sancasciani, direttore dell’ospedale Alta Valdelsa di Campostaggia dell’Ausl Toscana sud est -. Si tratta di un’ attività ambulatoriale importante perché va a valorizzare la medicina complementare a supporto di quella tradizionale e va ad arricchire, nello stesso tempo, l’offerta delle prestazioni che siamo in grado di erogare sul territorio all’interno di una rete aziendale altamente qualificata”.