Necessaria la prenotazione ai numeri 0577- 994712 / 0577- 994902

L’8 marzo si avvicina e, come in molti altri presidi ospedalieri dell’Asl Toscana Sud Est, anche all’ospedale di Campostaggia, nell’ambito del progetto promosso da Onda - Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, è in programma una giornata dedicata alle donne. In occasione della festa della donna infatti saranno messi a disposizione della popolazione femminile servizi gratuiti clinico-diagnostici e informativi.
Alle 9, presso l'auditorium dell'ospedale, si terrà un incontro con la popolazione femminile, un focus sui fibromi uterini; dalle 11 alle 13 sarà possibile eseguire visite ginecologiche personalizzate e per le donne di età compresa tra 40 e 50 anni anche una mammografia; nell’ottica della presa in cura generale della persona, l’ospedale di Campostaggia offre alle pazienti presenti anche la possibilità di effettuare uno screening oculistico attraverso il test di Schimmer sul liquido lacrimale per la valutazione della secchezza delle mucose oculari.
“L’obiettivo di questa iniziativa è promuovere l’attenzione in ambito ginecologico – dichiara Cristina Ferretti, direttore UOC Ostetricia e Ginecologia - in particolare verso i fibromi uterini che rappresentano una delle patologie ginecologiche benigne più diffuse, con una stima di circa 3 milioni di donne nel nostro Paese. In circa la metà dei casi i fibromi uterini sono asintomatici, mentre per il restante 50% sono responsabili di manifestazioni anche importanti che incidono negativamente sulla qualità della vita delle donne”. L’iniziativa comprenderà anche la possibilità di consulenze e colloqui con gli specialisti presenti e la distribuzione di materiale informativo.
Per prenotare le visite e gli esami diagnostici è necessario telefonare al numero 0577- 994712 o 0577- 994902, dalle 11 alle 13, dal lunedì al venerdì.