Condivisi un percorso e un metodo di analisi su alcune strutture campione individuate dai lavoratori

SIENA – Incontro proficuo e costruttivo quello che si è tenuto ieri, 23 maggio, tra la Direzione Aziendale dell’Ausl Toscana sud est e i Sindacati.
A seguito della nota pervenuta nella mattinata di ieri da parte delle Organizzazioni sindacali CGIL CISL e UIL, il direttore generale dell’Ausl Toscana sud est, Antonio D’Urso, ha voluto subito incontrare, nella stessa giornata, le parti sociali.
Sul tavolo il tema del personale, delle valutazioni, della sicurezza e il contratto integrativo aziendale. Benché i dati della Direzione abbiamo evidenziato un incremento dei numeri e siano stati forniti puntuali chiarimenti sulle procedure di reclutamento e di mobilità, le organizzazioni sindacali hanno voluto portare a conoscenza la Direzione del disagio e delle preoccupazioni dei lavoratori.
Dopo un approfondito confronto le parti hanno concordato un percorso e un metodo di analisi condiviso basato sulla valutazione di alcune strutture campione individuate dal Sindacato stesso, per rilevare e oggettivare eventuali criticità e opportunità di miglioramento, venendo incontro ai bisogni dei lavoratori.