Nuovo assetto per l’Odontoiatria della Asl Toscana sud est nel grossetano, diretta dalla dottoressa Alessandra Romagnoli, che si riorganizza e si potenzia con nuovi percorsi assistenziali e ulteriori servizi per i cittadini, con particolare attenzione ai pazienti più “fragili”.

L’offerta odontoiatrica a Grosseto è stata impostata per facilitare l’accesso alle cure in particolar modo delle persone maggiormente in difficoltà. A questo scopo è attivo il Percorso ospedaliero per Odontoiatria speciale, di cui è referente il dottor Gianni Falorni, un servizio per la presa in carico di pazienti medicalmente compromessi, trapiantati, oncologici, con patologie invalidanti, che richiedono specifiche accortezze durante i trattamenti.
Il percorso prevede anche la possibilità di eseguire interventi in narcosi in sala operatoria per i pazienti che necessitano di questo tipo di sedazione ovvero quelli a rischio clinico o non collaboranti perché affetti da disabilità. Gli interventi sono affidati alla competenza dei medici Marco Pezzuoli e Stefano Niccoletti che eseguono sedute in narcosi due volte al mese, di cui una dedicata ai bambini non collaboranti. Nel 2018 sono state circa 200 le prestazioni di questo genere effettuate nei minori (estrazioni, otturazioni, rimozione di denti soprannumerari, ablazioni del tartaro).

Nel nuovo modello organizzativo, tutta l’attività di chirurgia orale odontoiatrica e altre prestazioni di elevata complessità sono centralizzate e riunite presso l’ospedale Misericordia, dove un’èquipe di medici odontoiatri, infermieri, igienisti sono a disposizione dei cittadini che trovano quindi in un unico punto tutte le risposte ai loro bisogni di salute relativi a bocca e denti.

“E' un momento di grande soddisfazione per noi operatori dell'Odontoiatria perché abbiamo creato un vero e proprio team dedicato all'Odontoiatria Speciale dentro l'ospedale Misericordia, rafforzando così i percorsi con il territorio e la collaborazione con i medici di medicina generale, i pediatri di libera scelta e i medici specialisti ospedalieri. – dichiara la dottoressa Alessandra Romagnoli - I cittadini con bisogni odontoiatrici particolari possono trovare a Grosseto una risposta integrata e completa. Il mio augurio è che si riesca a sviluppare ulteriormente il servizio, dotandolo nel tempo anche di altre strumentazioni tecnologiche innovative”.

Fa parte del team di professionisti dell’Odontoiatria, anche l'igienista dentale Irene Cirronis che si occupa di prevenzione nelle donne con gravidanza a rischio e procedure di prevenzione nei minori (per esempio sigillature dei solchi). Sempre nell’ambito dell’igiene dei denti, entro la fine di questo mese, è in programma l’attivazione di un Percorso medico\igienista dentale per i pazienti oncologici in terapia con farmaci molto aggressivi per dentizione e cavo orale che pertanto hanno bisogno di un monitoraggio costante della condizione delle mucose per evitare infiammazioni da farmaci, anche gravi.

Gli ambulatori odontoiatrici del Misericordia sono aperti tutti i giorni, dal lunedì al sabato e il giovedì pomeriggio e si avvalgono della professionalità del personale di assistenza, specificatamente formato dal coordinatore infermieristico Stefano Cappuccini.

Per accedere ai Percorsi dedicati basta la prescrizione del proprio medico di medicina generale o pediatra di libera scelta con la dicitura “visita di odontoiatria speciale”. I pazienti che sono già seguiti dai professionisti ospedalieri e necessitano di cure di odontoiatria speciale possono essere inseriti nei percorsi direttamente dal medico del reparto che li ha in cura che contatterà personalmente l'ambulatorio per predisporre la consulenza.