Si terrà l’11 ottobre prossimo il concorso per la struttura complessa (ex primariato) della Medicina interna per l’ospedale di Pitigliano. Prosegue così l’iter procedurale per i nuovi incarichi previsti nelle strutture ospedaliere della Asl Toscana Sud Est, che per le Colline dell’Albegna prevede, a breve, anche il concorso per la struttura di direttore del pronto soccorso di Orbetello.

Dal 26 settembre sono operativi due nuovi oculisti che garantiranno 5 ore in più a Orbetello, il venerdì pomeriggio e 8 tra Pitigliano e Manciano, rispettivamente il venerdì mattina e il venerdì pomeriggio.

In attesa del fisiatra a tempo indeterminato per sostituzione del professionista che si è trasferito in altra Regione, al presidio di Manciano per la riabilitazione residenziale è stato assegnato un fisiatra a tempo determinato ed è stato sostituito il fisioterapista attualmente assente. Entro il mese di ottobre sarà nominato, da graduatoria, il coordinatore infermieristico in sostituzione del precedente, andato in pensione. Attualmente è la responsabile infermieristica di tutto il territorio che se ne occupa.

Per il Servizio di salute mentale infanzia e adolescenza sono state assunte tre logopediste, ripristinando la dotazione organica prevista, mentre è in atto la procedura di scorrimento della graduatoria concorsuale per assunzione di un educatore professionale per il posto scoperto. A breve, inoltre, è in arrivo una nuova figura, fino ad oggi non presente nei servizi delle Colline dell'Albegna, il Terapista della Neuro e Psicomotricità dell'età evolutiva, professionista determinante per la presa in cura dei bambini e adolescenti con patologie complesse come i disturbi dello spettro autistico.

Sul fronte della ginecologia ambulatoriale siamo in attesa del concorso da parte di Estar per la sostituzione della ginecologa andata in pensione. Le Interruzioni di gravidanza chirurgiche, che venivano eseguite il venerdì, sono state spostate al martedì e, come da direttive della Regione Toscana, è da mesi in atto il percorso per le interruzioni di gravidanza farmacologiche.

Sul fronte degli investimenti, a fine mese partono i lavori di ristrutturazione della sede distrettuale di Giglio Castello, i cui lavori dovrebbero terminare prima di Pasqua. Per la Casa della Salute di Orbetello, è stato sottoscritto con l’amministrazione comunale il protocollo di intesa su tempi e modi per il trasferimento dei servizi distrettuali in sedi provvisorie messe a disposizione dal Comune, in modo da appaltare a primavera i lavori della ristrutturazione dell’immobile ex Inam . L’operazione è complessa e l’accordo ha permesso di dettagliare tempi e modi, considerando anche i lavori minimi di adeguamento e sicurezza dei locali provvisori in cui saranno messi i servizi nel periodo dei lavori.