Nell’ambito dell’aggiornamento continuo in Ostetricia dell’ospedale Misericordia di Grosseto, si svolgerà domani, giovedì 22 marzo dalle 8.30, presso l’aula Pegaso dell’ospedale, il convegno organizzato dal dottor Fabrizio Signore, direttore UOC Ostetricia e Ginecologia, su monitoraggio fetale in sala parto.

“Il primo tema che affronteremo – spiega Signore – riguarderà la cardiotocografia durante la fase del travaglio, vale a dire la proceduta di monitoraggio del bambino atta a evidenziare eventuali sofferenze fetali. Si tratta di un momento molto delicato dove in caso di riscontro positivo di problematiche, è necessario intervenire in tempi brevi, avendo già una conoscenza generale del caso specifico, per non tenere il feto in sofferenza”.

Al convegno interverranno esperti del settore che illustreranno gli argomenti centrali portando la propria professionalità ed esperienza. “La seconda parte – conclude Signore – si concentrerà sulla gestione del rischio per la madre legato all’eventuale insorgenza di emorragia nell’immediato post partum, che sia esso naturale o cesareo. In questi casi si mette in moto un team multidisciplinare di professionisti tra cui anestesista, radiologo interventista, oltre a ostetrica e ginecologo, per individuarne la causa e intervenire in maniera tempestiva a fermare la perdita ematica”.