SANSEPOLCRO – Consegnati al DH Oncologico dell’ospedale di Sansepolcro alcuni arredi donati da Cosetta Gasparri, internista in pensione, attraverso la locale sezione del Calcit.

“Per noi – spiega Elena Magnani direttore DH Oncologico Sansepolcro- è un giorno di festa grazie al Calcit che ci ha sempre sostenuto e alla generosità della dottoressa Gasparri. Un grazie particolare anche ai nostri pazienti che ci sostengono e con cui riusciamo a crescere ogni giorno”.

La donazione va a completare la dotazione dei locali, con l’acquisto di un tavolo e di 5 poltrone per la somministrazione della chemioterapia. Una parte dei fondi donati, invece, sarà utilizzata per ripristinare il servizio di psico-oncologia.

“Con un occhio al passato- commenta Cosetta Gasparri- uno sguardo al futuro. Sono felice di rendere più gradevole la permanenza in questo reparto a pazienti e operatori, è un luogo a me molto caro ed è una grande soddisfazione vederlo rinnovato e sempre più accogliente.”

La cerimonia si è tenuta nel pomeriggio alla presenza del direttore sanitario della Asl Toscana sud est, Simona Dei, del direttore del Presidio
“Ospedali Riuniti dell'Aretino”, Massimo Gialli, Nilo Venturini responsabile del presidio ospedaliero, il sindaco Maura Cornioli e l'assessore alla sanità Paola Vannini..

Con l’occasione, la Direzione Asl e il personale sanitario hanno incontrato i pazienti dell’Oncologia per gli auguri delle festività natalizie.