L’Asl Toscana sud est sta portando avanti gli accordi  sottoscritti durante l’incontro con organizzazioni sindacali  e Rsu, del 28 febbraio scorso. In quell’occasione, oltre alla presentazione dei dati relativi  agli ingressi in servizio in programma nei prossimi due mesi, le parti trattanti hanno concordato di attivare gli strumenti più idonei ad analizzare e monitorare la dotazione organica e il fabbisogno di personale.  

La Asl ha inviato in data odierna alla RSU e alle organizzazioni sindacali  la convocazione per il prossimo 20 marzo, per l’avvio di quanto condiviso.

“Ritengo che gli incontri che ci sono stati e ci saranno con sindacati e Rsu siano fondamentali strumenti di dialogo e trasparenza per ottenere risultati partecipati e proficui, grazie alla condivisione di metodi di valutazione e monitoraggio del personale. Riconosco la persistenza di alcune criticità che stiamo appunto cercando di risolvere in maniera concreta e strutturale con pieno sostegno del Direttore Generale facente funzione, Simona Dei”- afferma Francesco Ghelardi, Direttore Amministrativo Asl Toscana sud est e presidente della Delegazione trattante di parte pubblica.