Numero gratuito per le informazioni, Social network per diffondere servizi e campagne, Urp per raccogliere le segnalazioni. Così la Asl Toscana sud est ascolta i cittadini

La partecipazione, la trasparenza e l’ascolto per individuare soluzioni e per trasmettere le giuste informazioni. E’ quanto si prefigge ogni giorno la Asl Toscana sud est nell’interazione con i cittadini. Sono tante le iniziative messe in campo quotidianamente per facilitare l’accesso ai servizi e alle informazioni. In primis è attivo il numero verde gratuito su tutti i servizi della Asl Toscana sud est nelle tre province di competenza: Arezzo, Siena e Grosseto. E’ il numero unico 800 613 311 a cui gli operatori rispondono dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18. Si tratta di un servizio prettamente informativo, con il compito di orientare gli utenti e, con il supporto dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico (Urp), di rilasciare informazioni utili per sviluppare la conoscenza delle attività socio-sanitarie di interesse dei cittadini. Il numero non consente di prenotare, annullare o spostare prestazioni sanitarie.
Con l’obiettivo di raggiungere più persone possibili, l’Azienda sta implementando la propria presenza sui Social Network, con una pagina su Facebook (Azienda USL Toscana Sud Est) e un account su Twitter, che vengono utilizzati per veicolare informazioni di servizio, iniziative e campagne di sensibilizzazione.
Inoltre, nelle scorse settimane ad Arezzo è partito il servizio che prevede l’invio di un sms ai pazienti in terapia anticoagulante orale per comunicare il valore di INR (tempo di protrombina). L’attivazione del servizio richiede la compilazione di un modulo di consenso, che può essere scaricato dal sito aziendale o ritirato presso i CUP al momento della prenotazione dell’esame e firmato.
“L’Azienda lavora per i cittadini e siccome è grande, dobbiamo rafforzare tutti gli strumenti che ci mettono in relazione con loro. E’ fondamentale il nostro Comitato di Partecipazione, che ci fa da tramite con tutte le associazioni, ma non possiamo dimenticare le nuove tecnologie né tantomeno il valore di una relazione personale, perché soprattutto nella malattia diventa essenziale” conclude la Direzione.

Per avvicinare ulteriormente la popolazione l’Azienda ha previsto, per il mese di dicembre, alcuni giorni per ricevere i cittadini. Ecco le modalità per incontrare la Direzione:

-Per il Direttore Generale
Contattare la segreteria al numero 0575 254102 (dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 14) entro venerdì 30 novembre: l'appuntamento sarà fissato per il mese di dicembre.

-Per il Direttore Sanitario e il Direttore Amministrativo
Contattare la segreteria ai seguenti numeri 0577 536902 – 536908- 536985, (dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 16) entro venerdì 30 novembre: l'appuntamento sarà fissato per il mese di dicembre.


A chi rivolgersi per le segnalazioni

Per le segnalazioni è attivo il servizio URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico) che consente all’Azienda di prendere in carico in modo ufficiale le situazioni sollevate dal cittadino. Le modalità di contatto e segnalazione sono le seguenti:

AREZZO
- telefonando allo 0575 254161 
- per email, all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- per posta ordinaria, all'indirizzo: Asl Toscana sud est, Via Curtatone 54 – 52100, Arezzo.

GROSSETO
- telefonando allo 0564 485880
- per email, all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- per posta ordinaria, all'indirizzo: Asl Toscana sud est, Via Curtatone 54 – 52100, Arezzo

SIENA
- telefonando allo 0577 536016
- per email, all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- per posta ordinaria, all'indirizzo: Asl Toscana sud est, Via Curtatone 54 – 52100, Arezzo.