Interrotte anche le telefonate in entrata e uscita per una prova periodica sui gruppi elettrogeni. La Asl si scusa per gli eventuali disagi

MONTEVARCHI – Stamani nel corso della prova periodica programmata di funzionamento sotto carico dei gruppi elettrogeni dell'ospedale di Montevarchi, si è manifestato un problema elettrico. Il ripristino ha necessitato di una interruzione non programmata dell'alimentazione elettrica di 20 minuti dalle 7, 20 circa.
La prova è obbligatoria per legge per assicurare il perfetto funzionamento dei gruppi in caso mancanza di alimentazione dalla rete elettrica nazionale.
Non risultano ci siano stati disagi per gli utenti in ospedale, ma lo spegnimento degli apparati informatici relativi alla telefonia potrebbero aver causato difficoltà nelle comunicazioni telefoniche da e per l'ospedale.
L’Asl Toscana sud est si scusa per gli eventuali disagi.