L’attività non subirà alcuna modifica

AREZZO – Prenderanno il via lunedì prossimo 24 giugno, e dureranno due settimane, alcuni lavori al Pronto Soccorso dell’ospedale di Arezzo. Si tratta di interventi necessari per adeguare la struttura alla recente normativa regionale, che prevede tre nuovi percorsi per aree di trattamento: ad alta intensità, a media intensità e a bassa intensità. Si tratta di un investimento sulla struttura per un totale di 30 mila euro e sarà seguito, in una seconda fase, da altri lavori.

Per le due settimane di cantiere, l’attività del Pronto Soccorso non subirà modifiche. Sono infatti stati individuati dei locali sostitutivi per il trattamento dei pazienti, che saranno accompagnato dal servizio di accoglienza dopo il passaggio dal triage.