AREZZO - Primo paziente all’Hospice di Arezzo

Ha preso il via ufficialmente l’attività della nuova struttura

AREZZO – L’Hospice di Arezzo ha definitivamente iniziato le sue attività. Inaugurata nel mese di dicembre, la struttura ha visto stamani l’ingresso del primo paziente. Nell’occasione erano presenti Pier Domenico Maurizi, responsabile delle Cure Palliative e Antonella Valeri, direttore Zona Aretina. E’ stato il parroco dell’ospedale San Donato, Don Alessandro, a benedire gli ambienti e gli operatori.
L'Hospice è una struttura sanitaria residenziale di cure continue ad alta complessità assistenziale, con 6 posti letto di degenza ordinaria e 1 posto letto di Day-Hospice.Prende in carico i pazienti in fase terminale quando, per una molteplicità di condizioni, il domicilio diventa inadeguato. L'Hospice permette di proseguire le cure in un ambiente protetto, con trattamento assistenziale 24 ore su 24. Ma è importante anche per coloro che devono sottoporsi ad una terapia oncologica ed hanno bisogno di un punto di riferimento durante il percorso.