Si parte con la Tratos per sensibilizzare i lavoratori sui danni delle sigarette. Al via anche un corso alla Misericordia

PIEVE SANTO STEFANO – Nell’ambito del progetto “Pieve libera dal fumo” di tabacco e del Work Place Health, il programma dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per la promozione della salute attraverso corretti stili di vita sul lavoro, sono stati organizzati degli incontri in alcune aziende di Pieve.

Tratos Cavi S.p.A. ospiterà gli operatori della Ausl Toscana sud est sabato 21 e 28 ottobre. Riccardo Conti (Servizio Igiene pubblica) e Guglielmo Maria Bauleo (Medicina del Lavoro), entrambi della Zona Valtiberina, illustreranno ai dipendenti, anche attraverso dei filmati, i danni da fumo di tabacco. Inoltre, verrà presentato il corso per smettere di fumare che si terrà a Pieve Santo Stefano dal 23 al 27 ottobre 2017 presso la Misericordia. Le iscrizioni al corso possono essere effettuate tramite il Medico di famiglia, la Misericordia di Pieve, la Farmacia del paese e la AUSL al numero 0575/757963.