T

Sono in corso i lavori di sostituzione dei pannelli che dovevano essere aggiornati a livello di contenuti o che erano rovinati dalle intemperie

AREZZO – Sono 70 i cartelli sostituiti e aggiornati all’esterno dell’ospedale San Donato di Arezzo. Alcuni riportavano indicazioni ormai vecchie, altri erano logorati dalle intemperie, rendendone difficile anche la lettura da parte dei visitatori.

Dopo alcuni mesi necessari per effettuare una ricognizione puntuale dell’esistente, e quindi per individuare ciò che era da cambiare anche a livello di contenuti, proprio in questi giorni all’ospedale di Arezzo è in corso la sostituzione di gran parte della cartellonistica esterna.

"Sono molto soddisfatto per la risoluzione di questa criticità – commenta il direttore dell’ospedale Massimo Gialli - I cartelli erano in condizioni tali che, non solo non assolvevano alla loro primaria funzione informativa, ma davano un  senso di trascuratezza dell'ambiente che non è consono per un ospedale. Alcuni cittadini ci avevano sollecitato in tal senso e li abbiamo rassicurati che ci saremmo fatti carico del problema. Con l'occasione vorrei ringraziare tutti coloro che, senza spirito di polemica, ci aiutano a fornire un servizio migliore. Intanto, da alcuni mesi la manutenzione del San Donato ha avuto un nuovo impulso. Girando per l’ospedale è possibile notare la riparazione di mura e pavimenti che, a fine trattamento, daranno alla struttura un aspetto più curato e dignitoso".