AREZZO - La moda “sposa” le pazienti oncologiche

Evento in programma domani sera in piazza Masaccio a San Gioovanni. Con il ricavato sarà acquistato un ecografo

SAN GIOVANNI VALDARNO – Le pazienti oncologiche sfilano con abiti da sposa per sottolineare la bellezza di tutte le donne. L’iniziativa, giunta alla quinta edizione, è organizzata da ANDOS (Associazione nazionale donne operate al seno) sezione Valdarno, con il patrocinio del Comune di San Giovanni, della Pro loco e della Consulta per le pari opportunità.
Si chiama “Modella per una notte… donna per sempre” e si terrà domani, venerdì 30 giugno alle 21.30 in piazza Masaccio a San Giovanni. Il ricavato sarà devoluto all’acquisto di un ecografo per il reparto di Oncologia della Gruccia.
La serata sarà animata da momenti di spettacolo, musica e danza, oltre alle 10 donne, alcune tutt’ora in trattamento, che daranno vita ad una sfilata dedicata alla vita e alla bellezza, grazie al supporto di un atelier che mette a disposizione gli abiti da sposa.
ANDOS è presente in Italia dagli anni '70 ed in Valdarno dal 2012 presso l'Oncologia della Gruccia, a sostegno delle donne che lottano contro il tumorale alla mammella, supportandole sia dal punto di vista fisico che psicologico in tutte le fasi della malattia. Oltre alla serata di domani, sono numerose le attività che in questi anni Andos ha portato avanti per le pazienti, come il progetto "T'insegno un trucco”, il progetto “Musi...curando: musicoterapia in oncologia” e "Rimettiamoci un moto”, fino a corsi di cucina sana e naturale e i gruppo di aiuto-aiuto.