Convegno in programma lunedì prossimo 10 luglio all’auditorium del San Donato. Tra i relatori anche Rita Carsetti del CNR

AREZZO – “Obbligo vaccinale: la salute al riparo dalla disinformazione”. E’ il titolo del convegno in programma lunedì prossimo 10 luglio alle 17,30 all’auditorium Pieraccini dell’ospedale San Donato di Arezzo. L’iniziativa è organizzato dalla Asl Toscana sud est, dalla Commissione Igiene e Sanità del Senato (nella persona di Donella Mattesini) e dall’Ufficio scolastico provinciale ed è destinata a chi lavora nel mondo della scuola e alle famiglie.

Dopo i saluti istituzionali con il direttore sanitario della Asl Simona Dei, la senatrice Donella Mattesini illustrerà la nuova legge sui vaccini; il dirigente scolastico provinciale Roberto Curtolo parlerà sul ruolo della scuola nell’educazione alla cura e Rita Carsetti (Ospedale pediatrico “Bambino Gesù” di Roma e CNR) farà il punto sui vaccini. Non mancherà una testimonianza reale, quella di Tommaso Nistri, giovane fiorentino rimasto senza arti in seguito alla meningite.

Quindi sarà dato spazio al “Question time”, con alcuni professionisti a disposizione per rispondere alle domande dei partecipanti: Alessandra Bagnoli (responsabile Reti vaccini Asl Toscana sud est), Danilo Tacconi (direttore malattie infettive ospedale San Donato), Marco Martini (direttore Pediatria), Ugo Pancani (segretario provinciale Pediatri di libera scelta) e Teresa Maurello (direttore Igiene e Sanità Pubblica). E’ possibile inviare in anticipo le proprie domande scrivendo alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. I professionisti risponderanno durante l’incontro.