Progetto della Asl per 4 volontari al San Donato

AREZZO – Scade il 26 giugno il termine di presentazione delle domande per il servizio civile legato alla Asl Toscana sud est. L’Azienda sanitaria ha previsto sette progetti per i giovani tra i 18 e i 29 anni non compiuti.

Il terzo progetto si intitola “Ananke – necessità di vivere in dialisi” e si realizza presso l’Unità Operativa Complessa di Nefrologia e Dialisi dell’Ospedale San Donato di Arezzo. In particolare le attività che i volontari svolgeranno saranno rivolte al miglioramento dell’accoglienza e all’offerta di compagnia e sostegno durante la permanenza in ospedale. Il ruolo del volontario nell’ambito della dialisi riveste una caratteristica di innovazione. Con la sua presenza sarebbe possibile, oltre ad un aiuto concreto nei confronti del paziente dializzato nelle operazioni di vestizione prima e dopo il trattamento dialitico e di compagnia, organizzare gli appuntamenti per visite ed esami in coincidenza dello stesso giorno del trattamento. In questo modo verrebbe evitato il disagio, sia al paziente che ai suoi familiari, di dover ritornare in ospedale in momenti diversi da quello del trattamento.

Per il progetto, della durata di un anno, saranno chiamati quattro volontari ai quali saranno corrisposti 433,80 euro al mese. Le domande devono essere presentate entro le ore 14 del 26 giugno 2017 attraverso una delle seguenti modalità:
1) invio PEC all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (il candidato deve essere titolare di PEC);
2) raccomandata A/R indirizzata a: Ufficio Protocollo Azienda USL Toscana sud est Via Curtatone, 54 - 52100 Arezzo (non fa fede il timbro postale);
3) a mano, Ufficio Protocollo Azienda USL Toscana Sud Est Via Curtatone, 54 – 52100 Arezzo.

La documentazione per la domanda è scaricabile dal sito www.uslsudest.toscana.it o disponibile presso l’Ufficio Servizio Civile ospedale San Donato, Via P. Nenni 20, Arezzo (tel. 0575 254134), mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Si consiglia di contattare direttamente l’ufficio per tutte le informazioni. E’ possibile presentare domanda per un solo progetto.